Unità Pastorale UP5
Parrocchie di Sovizzo Colle, Sovizzo al Piano, Montemezzo, Valdimolino, Tavernelle


Unità Pastorale UP5
Parrocchie di Sovizzo Colle, Sovizzo al Piano, Montemezzo, Valdimolino, Tavernelle

 

Sito aggiornato il 07.07.2024 ---- Ultimi aggiornamenti: Avvisi del 07.07.2024 - Volantino Centenario Sovizzo Piano


Gruppo Accoglienza

Parrocchia di Sovizzo 
Unità Pastorale UP5


“I cristiani, se non sono accoglienti, non dicano che sono cristiani.
Chiunque incontri è tuo fratello, figlio, figlia; non ci sono fratelli e sorelle di serie B, C e D. Su tutte le difficoltà riguardanti l’immigrazione, dico: diamo prima l’accoglienza e poi le difficoltà le affronteremo.” (Andrea Gallo)

 

CHI SIAMO -   Identità obiettivi gruppo Accoglienza

Il gruppo fonda il proprio agire sull’esperienza di Fede, per promuovere la cultura dell’accoglienza nell’Unità Pastorale e nella comunità civile, capace di coniugare concretamente quattro verbi: accogliere, proteggere, promuovere ed integrare così come ci esorta a fare Papa Francesco.

CI IMPEGNAMO A:

  • Realizzare progetti di accoglienza con Caritas o altre organizzazioni
  • Dare attenzione a situazioni di emergenza e richieste di aiuto privilegiando in particolare il tema delle MIGRAZIONI
  • Promuovere occasioni di riflessione per tenere vivo lo spirito dell’ACCOGLIENZA

 

Racconti dal Bangladesh

MERCOLEDÌ 24 APRILE ore 20,30 presso la Casa del Giovane di Tavernelle si terrà la serata "RACCONTI DAL BANGLADESH -  Cambiamenti climatici, grandi migrazioni, sviluppo non sostenibile".

Ce ne parlerà GIACOMO PERETTO di Caritas Diocesana Vicentina dopo il suo viaggio con le Caritas del Triveneto. Sarà l'occasione per conoscere più da vicino il Paese da cui provengono alcuni dei ragazzi in accoglienza a Sovizzo.

La serata è aperta a tutti, un'occasione di apertura e dialogo nella nostra comunità. Vi aspettiamo numerosi!

 

Sintesi iniziative realizzate nel 2023 del Gruppo Accoglienza - Sintesi iniziative 2023.pdf

19 – 23 gennaio 2023

MOSTRA FOTOGRAFICA"POPOLI IN MOVIMENTO" con la presenza del fotografo-giornalista Francesco Malavolta e di Giacomo Peretto dell'Equipe Migranti di Caritas Vicentina.

 

11 maggio 2023

Incontro "MIGRAZIONI: L'ALTRO PUNTO Dl VISTA" con la testimonianza del dott. Giampietro Pellizzer CUAMM Medici con l’Africa e l'intervento del dott. Alberto Bordignon, esperto in politiche migratorie. 

 

19 settembre 2023

Presentazione del libro "L'ALTRO — Viaggio nella differenza: l’altro, Io straniero, il diverso nei Vangeli con la presenza dell'autore Mons. Battista Borsato. 

 

Novembre 2023

In occasione della Giornata Mondiale dei Poveri ed in collaborazione con i gruppi Caritas e Azione Cattolica dell’U.P. è stata fatta una raccolta fondi per la mensa Caritas di Casa S. Lucia di Vicenza e una raccolta di coperte per persone senza fissa dimora, consegnate a Caritas Vicentina. Per la mensa Caritas sono stati raccolti 1.763 euro. Il gruppo si impegna anche a sostenere economicamente volontari delle ROTTE BALCANICHE che donano sollievo e assistenza nei campi profughi e personale sanitario di CUAMM Medici con l’Africa che opera in molti paesi africani. 

 

Accoglienza migranti a Sovizzo 

Quando a luglio sono arrivati a Sovizzo tre ragazzi del Mali, come gruppo ci siamo messi a disposizione, prendendo subito contatto con loro. E’ nato un rapporto di amicizia molto collaborativo e gioviale, non erano più “i ragazzi del Mali” ma sono diventati subito Niandy, Dramane e Lassana. Abbiamo organizzato delle uscite in montagna e invitati a varie feste paesane. 

Dall’inizio hanno dimostrato interesse e curiosità nel conoscere il nuovo contesto sociale in cui si trovavano e si sono messi a disposizione per fare volontariato. Dalla fine di agosto la gestione dell’accoglienza è stata affidata alla cooperativa Pari Passo, con la quale collaboriamo per l’aspetto dell’integrazione. 

Da circa un mese hanno terminato il loro percorso nel CAS (Centro Accoglienza Straordinaria) di Sovizzo e sono stati trasferiti al SAI di Santorso (Sistema di Accoglienza ed Integrazione). 

Nel frattempo, nell’appartamento sono arrivati altri tre ragazzi provenienti da Madaripur una città del Bangladesh: Fahim, Debashis e Joy. 

Con i ragazzi del Mali, con i quali continuiamo a mantenere i contatti, si chiude un'esperienza altamente positiva per il gruppo. L'accoglienza tra noi è stata reciproca e fondata sulla fiducia. La loro disponibilità, curiosità e interesse a conoscere la nuova realtà in cui si sono trovati li ha predisposti al nuovo percorso SAI e potranno fare tesoro di quanto vissuto a Sovizzo. 

Chiudiamo il 2023 con la soddisfazione di diverse iniziative realizzate con successo. Auguriamo a tutte le Parrocchie dell’UP5 un 2024 altrettanto ricco di valori come la solidarietà e l’accoglienza. Costruiamo anche nel 2024 comunità accoglienti. 

Giornata dei poveri 2023

Molto sentite e partecipate dai gruppi dell'Unità Pastorale le iniziative per la Giornata dei Poveri lo scorso 19 novembre. Con la vendita delle torte in tutte le parrocchie e il gazebo solidale al mercato sono stati raccolti € 1.763,00 per la Mensa Caritas di Vicenza e 75 coperte per persone senza dimora. 
È stata un'esperienza molto positiva, la collaborazione tra gruppi è il punto di partenza per far crescere e migliorare l'unità pastorale.
Un sentito GRAZIE alle persone che hanno collaborato e contribuito!

 

  

Verso la Giornata dei poveri che si celebra il 19 novembre 2023

“Non distogliere lo sguardo dal povero”

Dal messaggio di Papa Francesco

......Viviamo un momento storico che non favorisce l’attenzione verso i più poveri.
I poveri diventano immagini che possono commuovere per qualche istante, ma quando si incontrano in carne e ossa per la strada allora subentrano il fastidio e l’emarginazione. La fretta, quotidiana compagna di vita, impedisce di fermarsi, di soccorrere e prendersi cura dell’altro. Coinvolgersi in prima persona è la vocazione di ogni cristiano.

I gruppi Accoglienza, Caritas e Azione Cattolica dell’Unità Pastorale propongono iniziative per sostenere l’impegno di Caritas Vicentina verso le persone senza dimora e in situazioni di estrema povertà.

  • Una raccolta di coperte che Caritas Vicentina distribuisce alle persone che non hanno un posto caldo dove ripararsi;
  • una raccolta fondi attraverso l’offerta di torte solidali per la mensa di Casa Santa Lucia di Vicenza che offre un pasto caldo a tanti uomini e donne, italiani e stranieri. Ogni giorno vengono preparati circa 180 pasti: 80 per la struttura della Caritas e 100 per l’albergo cittadino del comune di Vicenza. Nel 2022 sono stati preparati 58.581 pasti.

Grazie a quanti vorranno partecipare!


In occasione della Giornata Mondiale dei Poveri è proposta l'iniziativa AGGIUNGI UN POSTO ALLA MENSA CARITAS: una vendita di torte solidali per sostenere la mensa Caritas di Casa S.Lucia a Vicenza,  che offre un pasto caldo a tante persone italiane e straniere. Ogni giorno vengono preparati 180 pasti!

Un grazie a quanti vorranno contribuire!

L'iniziativa è proposta dopo le ss.messe sabato 18 novembre ore 18.00 Tavernelle e ore 18.30 Valdimolino.
Domenica 19 novembre ore 8.30 al Piano, ore 9.30 Colle,  ore 10.30 Montemezzo.

 

Presentazione del libro L'ALTRO - Viaggio nella differenza

Il Gruppo Accoglienza dell'UP invita alla presentazione del libro L'ALTRO - Viaggio nella differenza: l'altro, lo straniero, il diverso nei Vangeli.

Sarà presente l'autore don Battista Borsato. L'appuntamento è per il 19 settembre ore 20,30 presso la Casa del Giovane a Tavernelle. Un'occasione per approfondire un tema molto attuale che ci sta coinvolgendo come comunità. L'iniziativa si colloca in occasione della Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato istituita dalla Chiesa, che si celebra domenica 24 settembre.

 

Migrazioni e Accoglienza

Il Gruppo Accoglienza dell’UP5 promuove nel corso dell’anno una serie di incontri su alcune tematiche, legate tra loro, che ci accompagneranno per diverso tempo: le migrazioni dovute a diversi fattori come le crisi economiche e politiche, le guerre, i cambiamenti climatici; l'accoglienza e l’integrazione; la denatalità in Italia e in Europa; il razzismo, i confini e la marginalità.
Il primo incontro è previsto per GIOVEDI’ 11 MAGGIO 2023, alle ore 20.30, presso il SALONE della parrocchia di Tavernelle con il titolo: MIGRAZIONI: L’ALTRO PUNTO DI VISTA.
Porteranno il loro contributo il dott. Gianpietro Pellizzer con una riflessione generale sulle migrazioni e sull’esperienza del CUAMM e Alberto Bordignon, esperto di politiche migratorie, con una riflessione sull’altro punto di vista: quello di chi parte. Verrà presentata anche la testimonianza di un giovane, originario del Mali, arrivato in Italia alcuni anni fa e oggi integrato nel nostro tessuto sociale e produttivo.
Promuovere l’”accoglienza”, come valore fondante delle comunità cristiane, è la missione che il gruppo promotore di queste iniziative si è dato. Dopo l’accoglienza della famiglia somala nel 2021 e delle famiglie ucraine nel 2022, il Gruppo Accoglienza è oggi proiettato verso la realizzazione di un nuovo progetto attraverso i corridoi umanitari o altri strumenti. In questo momento è in corso la ricerca di un appartamento o casa per realizzare questa nuova accoglienza."
 

Popoli in movimento - Una mostra fotografica di Francesco Malavolta

E’ una proposta del gruppo Accoglienza dell’Unità Pastorale UP5 per riprendere il tema delle migrazioni.
La mostra sarà a Sovizzo presso la Sala Conferenze del Comune e sarà possibile vederla dal 19 al 23 gennaio.
L’apertura sarà giovedì 19 gennaio alle ore 20.30 sempre in Sala Conferenze con un intervento di Giacomo Peretto dell’équipe Migranti di Caritas diocesana Vicentina e visita guidata con Francesco Malavolta; domenica 22 gennaio alle ore 10.00 conversazione e approfondimento con il fotografo.
Le foto testimoniano i viaggi di Malavolta lungo i confini di un’Europa sempre più blindata e difficile da raggiungere, via terra o via mare. Le foto in mostra sono state realizzate negli ultimi 12 anni nel Mar Mediterraneo, nel Mar Egeo, in Serbia, in Nord Macedonia, in Bosnia, in Italia, in Grecia, in Croazia e arrivano a ritrarre le persone costrette a scappare dalla guerra in Ucraina in corso da febbraio 2022.
Francesco Malavolta collabora da anni con la Comunità Europea, in particolare con l’agenzia FRONTEX, con l’agenzia di stampa internazionale Associated Press, nonché con organizzazioni internazionali quali UNHCR e OIM.

“La mia fotografia è legata alla documentazione di flussi migratori, via terra e via mare. L’umanità è da sempre in movimento, un movimento che assume tratti tanto più drammatici quanto più si cerca di ostacolarlo, ripiegando su paure e posizioni illogiche e anacronistiche. Il mio obiettivo è quindi rendere omaggio a un’umanità caparbia, che un passo alla volta guadagna centimetri di libertà”
Francesco Malavolta

LA ROTTA BALCANICA - I muri e le violenze nei confini europei

Si è svolto Giovedì 10 Novembre scorso, presso la Sala Conferenze Comunale, l’incontro promosso dal Gruppo Accoglienza, insieme ai Gruppi Caritas, all’Azione Cattolica, al Gruppo Missionario a Piene Mani e all’Associazione Zanantsika, sulla situazione delle persone in cammino lungo la Rotta Balcanica.

L’iniziativa si colloca all’interno della VI Giornata Mondiale dei Poveri che è stata celebrata il 13 Novembre scorso. Quest’anno papa Francesco apre il suo messaggio con un pensiero alla guerra in Ucraina, in un intervento del giugno scorso.

Il documento ha come titolo “Gesù Cristo si è fatto povero per voi” e come “cuore” i poveri ma anche coloro che sono stati «impoveriti» dalla «tempesta» scatenata dalla pandemia, oltre agli indigenti, ai profughi e, appunto, gli sfollati a causa dell’orrore che da mesi imperversa alle porte dell’Europa.

L’orrore della guerra, ma anche l’orrore per la disumanità con cui vengono trattate le persone che fuggono dalla guerra.

Giornata dei poveri

Giovedì 10 novembre alle 20:30 il gruppo Accoglienza con la collaborazione di alcuni gruppi dell'unità pastorale organizza e promuove un incontro volto alla sensibilizzazione sul tema delle migrazioni "forzate" della rotta balcanica.
Tale momento è stato pensato in occasione della VI giornata mondiale dei poveri di domenica 13 novembre, in quanto anche questa realtà fa parte delle attuali povertà che tristemente coinvolgono l'umanità.
L'incontro aperto a tutti sarà nella sala conferenze del Comune di Sovizzo e vedrà gli interventi di alcuni componenti del collettivo Rotte Balcaniche Alto Vicentino.
Vi aspettiamo numerosi!


Corridoio umanitario di Sovizzo

Come reso noto sul foglio parrocchiale e sull’informazione locale, il 26 maggio scorso è stato avviato un progetto di accoglienza qui a Sovizzo.  Con il supporto di Caritas Vicentina è arrivata una famiglia di origini somale: papà, mamma e tre bimbi di 7, 6 e 3 anni. Come Gruppo Accoglienza dell’UP5 li abbiamo supportati trovando un appartamento dove vivere, proponendo l’inserimento nei centri estivi per i bambini, aiutandoli nell’apprendimento della lingua italiana, accompagnandoli nel percorso di vaccinazione anti-covid, nelle vaccinazioni obbligatorie per i bambini e nel disbrigo delle faccende quotidiane: dal fare la spesa alla richiesta dei documenti.

Nelle numerose accoglienze gestite da Caritas italiana, alcune persone decidono di fermarsi nel nostro paese, altre decidono di proseguire per altri Paesi dell’Unione Europea, dove magari hanno parenti o conoscenti. Anche la famiglia somala arrivata a Sovizzo ha scelto, nel mese di dicembre, di proseguire il suo cammino, in cerca di una nuova sistemazione. Questa famiglia, proveniente da un campo profughi in Giordania, è stata accolta e seguita a Sovizzo. In questo percorso di accoglienza, negli ultimi mesi, sono emerse delle fragilità che come Caritas Vicentina e Gruppo Accoglienza non avevamo gli strumenti per supportare. Ora la famiglia si trova a Roma e con l’aiuto di Caritas italiana e Unhcr troveranno una struttura adeguata alle loro necessità. Per noi è stata sicuramente un’esperienza di vita. Vogliamo ringraziare tutte le persone che si sono avvicinate e ci hanno aiutato, nei mesi scorsi, in questo progetto.

Gruppo Accoglienza 
Unità Pastorale di Sovizzo
(febbraio 2022)

Abbiamo 184 ospiti e nessun utente online